Accedi al corso

Presentazione

Presentazione del corso


E’ STATO PUBBLICATO IL BANDO RETTORALE, LE DOMANDE DI AMMISSIONE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO LE ORE 14.00 DEL 9 FEBBRAIO 2022 CON LE MODALITA’ IN ESSO INDICATE


Coordinatore scientifico: Prof. Emanuele Rimini

Coordinamento organizzativo didattico: Dott. Francesco Codega


ANNO ACCADEMICO 2021/2022

Obiettivi Formativi

L’obiettivo principale è fornire una specifica formazione post universitaria a coloro che aspirano ad intraprendere o proseguire una carriera nelle autorità indipendenti, nelle professioni dell’area legale del settore dei mercati finanziari, nel mondo degli intermediari finanziari o delle imprese aperte all’offerta al pubblico di strumenti finanziari.

Settori occupazionali di riferimento

Soggetti interessati all’assunzione del ruolo di funzionario presso autorità indipendenti, liberi professionisti attivi nel diritto dei mercati finanziari o interessati a tale diritto, giuristi d’impresa, soggetti operanti od interessati ad operare nell’ambito dell’attività svolta da intermediari finanziari o investitori istituzionali o nel settore delle imprese aperte alla sollecitazione all’investimento nei confronti del pubblico risparmio.
Il Corso mira (i) a fornire gli strumenti per conoscere il contesto normativo (norme primarie e secondarie nazionali, comunitarie e internazionali) in cui operano i professionisti del settore al servizio delle diverse attività economiche coinvolte e (ii) ad insegnare le tecniche dirette a impostare correttamente e a risolvere i principali problemi tecnico-giuridici ed operativi.

Modalità di frequenza
Il Corso è riservato ad un minimo di 10 ad un massimo di 80 partecipanti.
Il Corso si svolgerà dal 10 marzo 2022 al 12 maggio 2022.
Le lezioni del Corso di Perfezionamento in Diritto dei mercati finanziari si terranno tutte da remoto, con modalità sincrona, mediante collegamento alla piattaforma “Microsoft Teams” e alcune anche in presenza. La presenza dei corsisti verrà rilevata durante la lezione.
Alcune lezioni, previo consenso dei relatori, saranno caricate nella pagina Ariel del Corso, a disposizione dei corsisti.
Saranno ammessi alla prova finale i corsisti che avranno presenziato ad almeno 32 ore di lezioni durante l’orario indicato per le stesse.
All'insieme delle attività del Corso verrà riconosciuto un totale di 8 CFU.


Crediti formativi Ordini professionali
16 CFP-Consiglio Nazionale Forense









Segreteria organizzativa:
Dipartimento di diritto privato e storia del diritto.
Via Festa del Perdono n. 7, 20122 Milano
Tel. 02/50312670
02/50312671
Fax 02/50312540
Mail: perfezionamento.dpsd@unimi.it

Programma

Anno Accademico 2021/2022

Tipologia di attività e argomenti
- Gli intermediari finanziari e le norme di comportamento; i mercati finanziari e le società di gestione dei mercati.
- I servizi di investimento.
- Le tipologie di prodotti finanziari.
- Le tipologie di prodotti finanziari: gestione dei rischi tramite strumenti derivati.
- I contratti derivati: problematiche giuridiche e disciplina contrattuale.
- L’offerta al pubblico di strumenti finanziari.
- Offerta al pubblico di strumenti finanziari e responsabilità.
- Le Autorità di vigilanza.
- La gestione collettiva del risparmio.
- La compliance finanziaria e bancaria.
- Le operazioni di finanza straordinaria.
- I patti parasociali.
- Banche, servizi di investimento e conflitti di interesse.
- Le crisi finanziarie e il bilancio.
- La risoluzione delle banche.
- La revisione legale, una disciplina in costante evoluzione.
- La revisione del regolamento Mifir e la creazione di un “consolidated tape” europeo.
- Ruolo e responsabilità delle agenzie di rating.
- Modelli organizzativi ex d.lgs 231/01.
- Gli aspetti penali della 231/01.
- Market abuse. Market abuse.
- Il potere di enforcement della Consob.
- Il private equity e le forme tecniche di attuazione: fondo di investimento mobiliare, Sicaf e Special Purpose Acquisition Company.
- Il ruolo della Guardia di Finanza a contrasto del riciclaggio e nel presidio a tutela dei mercati finanziari.

Calendario

CALENDARIO LEZIONI IN PDF:
CALENDARIO LEZIONI CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI ANNO ACCADEMICO 2021 2022



Giornate di lezione anno accademico 2021/2022
Il corso si svolgerà dal 10 marzo 2022 al 12 maggio 2022 secondo il seguente calendario:

• Giovedì 10 marzo 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 17 marzo 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 24 marzo 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Martedì 29 marzo 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 31 marzo 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 7 aprile 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Martedì 12 aprile 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 21 aprile 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 28 aprile 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 5 maggio 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Martedì 10 maggio 2022 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 12 maggio 2022 dalle 15.00 alle 19.00












CALENDARIO LEZIONI IN PDF:
CALENDARIO LEZIONI CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI ANNO ACCADEMICO 2020 2021


Giornate di lezione anno accademico 2020/2021
Il corso si svolgerà dal 4 marzo 2021 al 13 maggio 2021 secondo il seguente calendario:

• Giovedì 4 marzo 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 11 marzo 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 18 marzo 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 25 marzo 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Martedì 30 marzo 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 8 aprile 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 15 aprile 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 22 aprile 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 29 aprile 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 6 maggio 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Martedì 11 maggio 2021 dalle 15.00 alle 19.00
• Giovedì 13 maggio 2021 dalle 15.00 alle 19.00


























CAUSA IL PROTRARSI DELL’EMERGENZA SANITARIA E DELLE CONSEGUENTI MISURE RESTRITTIVE PER IL CONTENIMENTO DELL’EPIDEMIA DA COVID-19, E’ ANNULLATA L’ATTIVAZIONE DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI, EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2019/2020.



CALENDARIO LEZIONI AA2019 2020








Docenti

Coordinatore Scientifico

Prof. Emanuele Rimini
Ordinario di Diritto Commerciale,
Dipartimento di diritto privato e storia del diritto
Università degli Studi di Milano


Corpo docente

Docenti in servizio presso l’Università degli Studi di Milano
Matteo Rescigno; Emanuele Rimini; Roberto Sacchi; Andrea Dalmartello.


Docenti in servizio presso altri Atenei
Toni Atrigna - Università degli Studi di Brescia; Gian Maria Garegnani - Università degli Studi di Bari; Marco Santi - Università Cattolica di Milano.

Esperti esterni che hanno dato la propria disponibilità a collaborare allo svolgimento del corso
Luca Arnaboldi - Avvocato; Alessandra Atripaldi – Commissione europea - Policy Officer; Pietro Bianchi – Colonnello Guardia di Finanza; Claudio Bonora - Avvocato; Bruno Buratti – Generale Guardia di Finanza; Paolo Calderaro- Avvocato; Stefania Chiaruttini – Dottore commercialista; Alessandro China - Banca Imi; Fabrizio Colonna - Avvocato; Roberto Ferretti - Avvocato; Maurizio Galbiati - Avvocato; Emilio Girino - Avvocato; Fabio Guastadisegni - Avvocato; Francesco Isolabella – Avvocato; Carlo Milia - Responsabile dell'Ufficio Abusi di mercato della Consob; Luca Minetto - Dottore commercialista; Eugenio Romita – Dottore Commercialista; Aldo Sacchi - Avvocato; Gianfranco Trovatore – Responsabile dell'Ufficio Studi Giuridici della Consob; Federico Vezzani – Avvocato.

Ammissione

E’ STATO PUBBLICATO IL BANDO RETTORALE, LE DOMANDE DI AMMISSIONE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO LE ORE 14.00 DEL 9 FEBBRAIO 2022 CON LE MODALITA’ IN ESSO INDICATE

Titoli per l'ammissione
Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004:

- L-14 Scienze dei servizi giuridici;
- L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione;
- L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
- L-33 Scienze economiche;
- L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali;
- L-41 Statistica;
- LMG/01 Giurisprudenza;
- LM-16 Finanza;
- LM-31 Ingegneria gestionale;
- LM-52 Relazioni internazionali;
- LM-56 Scienze dell’economia;
- LM-59 Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità;
- LM-62 Scienze della politica;
- LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni;
- LM-77 Scienze economico-aziendali;
- LM-82 Scienze statistiche;
- LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie;
- LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione;
- LM-92 Teorie della comunicazione.

Sarà valutata l’ammissione di studenti in possesso di altre classi di laurea (triennale o specialistica) o di diplomi universitari o titoli di studio conseguiti all’estero che potranno considerarsi come equivalenti a quelli indicati.
Possono inoltre partecipare i possessori di lauree non espressamente indicate previo parere positivo della commissione incaricata della selezione e/o del coordinatore scientifico del corso.


Domanda di ammissione A.A. 2021/2022
Il corso è riservato ad un minimo di 10 ad un massimo di 80 partecipanti.

Le domande di ammissione dovranno essere presentate con le modalità e nei termini indicati nel bando rettorale.
La selezione avverrà sulla base dei curricula e dei titoli presentati dal candidato al momento della presentazione della domanda di ammissione.
La data della selezione sarà indicata sul bando rettorale.
La graduatoria degli ammessi verrà pubblicata sul portale dell'Ateneo.


Modalità di presentazione delle domande di ammissione
Le domande di ammissione devono essere presentate con la seguente modalità:
1. Registrarsi al portale di Ateneo accedendo al servizio https://registrazione.unimi.it/. Questa operazione non è richiesta a coloro che siano già registrati o che siano in possesso delle credenziali di Ateneo, come studenti o laureati dell’Università degli Studi di Milano (i quali potranno accedere direttamente alla fase successiva);
2. Autenticarsi con le proprie credenziali e presentare domanda di ammissione al corso utilizzando il servizio online http://studente.unimi.it/ammissioni/a/corsiPerfezionamento/checkLogin.asp).
3. Effettuare l’upload dei seguenti documenti in formato .pdf, .jpg oppure .rtf:
curriculum vitae et studiorum


Per i candidati che hanno conseguito il titolo di studio in un’università estera:
a) Titolo di studio universitario;
b) Traduzione in italiano del titolo di studio, effettuata da traduttore ufficiale e legalizzata ai sensi della normativa vigente;
c) "Dichiarazione di valore in loco" da richiedere alla rappresentanza diplomatica italiana nel Paese in cui si è conseguito il titolo;
d) Certificato di laurea in italiano o in inglese con gli esami sostenuti e le relative votazioni;
e) Passaporto (solo la pagina con i dati personali).
I documenti indicati ai punti b) c) e d) possono essere sostituiti dal Diploma Supplement, rilasciato dall’Università secondo gli standard stabiliti dalla Commissione Europea, dal Consiglio d’Europa e dall’UNESCO/CEPES o da altra attestazione di validità rilasciata da centri ENIC_NARIC o dalle rappresentanze diplomatiche in Italia. I possessori di titolo di studio non universitario rilasciato in Italia, riconosciuto equipollente alla laurea ex lege, devono, inoltre, allegare al curriculum copia del titolo di studio e del diploma di maturità. La verifica della validità dei titoli conseguiti all’estero viene effettuata al momento della consegna dei documenti ufficiali. Fino a tale momento i candidati sono ammessi al corso con riserva e potranno essere esclusi dalle graduatorie nel caso in cui non risultassero in possesso dei requisiti richiesti. La comunicazione di dati non veritieri e la mancanza dei requisiti comporteranno l’esclusione dal corso.


Per qualsiasi informazione sull’iscrizione contattare lo Sportello Dottorati e Master delle Segreterie Studenti tramite il Servizio InformaStudenti. Tutte le indicazioni sono disponibili alla pagina: https://www.unimi.it/it/studiare/servizi-gli-studenti/segreterie-infostudenti

Immatricolazione


E’ STATO PUBBLICATO IL BANDO RETTORALE, LE DOMANDE DI AMMISSIONE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO LE ORE 14.00 DEL 9 FEBBRAIO 2022 CON LE MODALITA’ IN ESSO INDICATE



Tempi di Immatricolazione
Gli ammessi al corso sono tenuti ad immatricolarsi, a pena di decadenza, entro 5 giorni lavorativi dalla pubblicazione della graduatoria con le modalità indicate nel bando rettorale di prossima pubblicazione.

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione, pari a € 876,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell'imposta di bollo, pari a € 16,00, prevista dalla legge), è da corrispondere, entro 5 giorni lavorativi, solo in caso di ammissione, con le modalità indicate nel bando rettorale.

Rientrando il corso di perfezionamento nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.



Il pagamento allegato alla domanda di immatricolazione del Corso di perfezionamento, è a tutti gli effetti una ricevuta ai fini fiscali; in caso di pagamento tramite MAV, fa fede la ricevuta rilaciata dalla banca, è tuttavia possibile richiedere un ulteriore certificato utilizzando l'apposito modulo, inviandolo ad uno dei recapiti in esso indicati.

Sedi e contatti



Segreteria organizzativa:
Dipartimento di diritto privato e storia del diritto.
Via Festa del Perdono n. 7, 20122 Milano
Tel. 02/50312671
02/50312670
Fax 02/50312540
Mail: perfezionamento.dpsd@unimi.it

Eventi

Nessun oggetto.